Attrezzature

Il laboratorio RELAB è localizzato a Milano presso il Campus Bovisa La Masa del Politecnico di Milano. Dal settembre 2013 è operativo e conduce test accreditati secondo norma EN ISO IEC 17025.

Il Laboratorio Relab è dotato di due Calorimetri calibrati per il test di apparecchiature di potenza fino a 100 kW e di banchi di prova dedicati all’acqua calda sanitaria, alle pompe di calore a gas e ai recuperatori di calore statici.

  • Calorimetro calibrato a doppia camera (fino a 20kW)
  • Calorimetro calibrato a doppia camera (fino a 100kW)
  • Banco di prova per pompe di calore per acqua calda sanitaria
  • Banco di prova per pompe di calore a gas
  • Banco di prova per recuperatori di calore statici

 

 

Calorimetro Calibrato a doppia Camera (fino a 20 kW):

Il calorimetro è composto da due camere climatiche (camera interna e camera esterna) che consentono di riprodurre le condizioni operative, in termini di temperatura e umidità, degli ambienti esterno e interno (abitativo, commerciale, tecnico) nei quali tipicamente si trovano installate le unità in prova, nei range di tolleranza prescritti dalle norme.
In camera interna le temperature dell’aria possono variare da 0°C a 60°C; in camera esterna da -30°C fino a 60°C.

Range di funzionamento del Calorimetro 20 kW

GRANDEZZA RANGE OPERATIVI
Temperatura Aria – Camera Interna 0°C ÷ +60°C
Temperatura Aria – Camera Esterna -30°C ÷ +60°C
Umidità Relativa Camere 20% ÷ 95%
Temperatura Fluido Termovettore -20°C ÷ +95°C
Portata Bassa= Q<1 m3/h ; Alta = 1<Q<5 m3/h
Tensione 0V÷460V
Corrente assorbita 0A÷50A
Frequenza 50Hz (predisp. per 60 Hz)

 

Le camere possono essere usate separatamente, per macchine monoblocco, o contemporaneamente per macchine con unità separate (interno/esterno) o che prevedono condizioni di prova canalizzate.
Oltre alle regolazioni dell’aria, il calorimetro consente di gestire anche le temperature e le portate dei fluidi (acqua e salamoia) alle macchine in prova e funzionali alle prove di unità dotate di interfaccia idronica.

La strumentazione in dotazione al laboratorio consente di rilevare resa termica e prestazioni (COP, SCOP, EER e SEER) richieste dalle norme tecniche, le grandezze elettriche (potenza, corrente, tensione, sfasamento, ecc.) la portata, la temperatura e le perdite di pressione sui circuiti idronici delle unità in prova, il numero di giri motore, la velocità e pressione (o differenza di pressione) dell’aria per le unità canalizzate, il consumo e la pressione di gas metano.

Il laboratorio mette a disposizione strumentazione di eccellenza, tarata presso centri accreditati e costantemente verificata e manutenuta. Ogni misura è duplicata per consentire una verifica costante e un analisi più approfondita dei dati monitorati.

 

Strumentazione a disposizione del Calorimetro 20 kW

GRANDEZZA TIPO STRUMENTAZIONE ACCURATEZZA
Portata acqua Misuratore Portata Massica Classe 0,1%
Portata acqua Misuratore Portata Elettromagnetica Classe 0,2%
Portata Gas Metano Misuratore Portata a Tamburo Classe 0,2%
Temperatura Termo resistenza al Platino – PT100 Classe 1/10 DIN
Temperatura Reference standard Thermometer for PT100 sensor Accuratezza Sistema 0.04°C
Pressione Trasmettitore di Pressione Differenziale Classe ±0.075%:
Pressione Trasmettitore di Pressione Classe ±0.4%:
Dew Point Specchio Raffreddato ±0.2°C Dew Point – 0,1°C Tdb
Elettricità Wattmetro – Analizzatore Classe ±0.2%

 

Banco di prova per pompe di calore per acqua calda sanitaria

Nella camera interna è presente un banco prova per pompe di calore per la produzione di acqua calda sanitaria (ACS) dotato di strumentazione e circuitazione idronica progettato e interamente dedicato alla conduzione di prove secondo norma EN16147.

Il banco prova è gestito in maniera completamente automatizzata e consente di testare sistemi per la produzione di acqua calda sanitaria dotati di accumulo integrato o separato, effettuando i prelievi previsti dalla norma o creati ad hoc secondo specifiche del costruttore e contabilizzando tutte le principali grandezze di interesse quali: portata dell’acqua, temperature di ingresso/uscita dell’acqua, temperature serbatoio, pressioni acqua, perdite di carico ed assorbimenti elettrici.

 

Banco di prova per macchine alimentate gas metano

Nella camera esterna del calorimetro da 20 kW è stato collocato un banco di prova per macchine alimentate a gas, come pompe di calore ad assorbimento, macchine ibride, caldaie o motori endotermici.

La camera è dotata di tutta la strumentazione e le dotazioni di sicurezza per realizzare prove secondo le principali norme (ad esempio EN 12309 e VDI 4650 Part 2) e sviluppo di apparecchiature e componenti mediante utilizzo di gas proveniente dalla rete o da un sistema di bombole di gas certificato.

Gestito da un tool dedicato, consente di monitorare e contabilizzare tutte le principali grandezze di interesse quali: temperatura e umidità dell’aria, portata dell’acqua, portata e pressione del gas, temperature di ingresso/uscita dell’acqua e del gas, perdite di carico idroniche ed assorbimenti elettrici.